Archivio della categoria: Visioni Digitali

Refuse the hour/Vertical Thinking: il Tempo secondo Kentridge

L’intera ambientazione scenografica a teatro mantiene un aspetto di caloroso raccoglimento, come un paese delle meraviglie in cui persiste l’incoscienza di una possibile minaccia: l’ambientazione anni ’30 e i riferimenti a Oskar Schlemmer e alla Bauhaus creano questa futuristica Repubblica di Weimar, come avrebbe potuto o voluto essere prima della fine.

Annunci

Refuse the hour/Vertical Thinking: il Tempo secondo Kentridge

L’intera ambientazione scenografica a teatro mantiene un aspetto di caloroso raccoglimento, come un paese delle meraviglie in cui persiste l’incoscienza di una possibile minaccia: l’ambientazione anni ’30 e i riferimenti a Oskar Schlemmer e alla Bauhaus creano questa futuristica Repubblica di Weimar, come avrebbe potuto o voluto essere prima della fine.

A tribute to John Cage

La deformazione come espressione della realtà: Cage attraverso Paik

La decontestualizzazione di determinati elementi del quotidiano era un’operazione comune all’interno dell’intero movimento Fluxus, del quale Cage e Paik facevano parte; questa doveva servire a modificare la percezione mediante l’attivazione di un salto semantico, per spingere l’individuo a guardare e non più semplicemente vedere.

A tribute to John Cage

La deformazione come espressione della realtà: Cage attraverso Paik

La decontestualizzazione di determinati elementi del quotidiano era un’operazione comune all’interno dell’intero movimento Fluxus, del quale Cage e Paik facevano parte; questa doveva servire a modificare la percezione mediante l’attivazione di un salto semantico, per spingere l’individuo a guardare e non più semplicemente vedere.

Akram Khan - DESH

Akram Khan attraverso lo schermo

La diretta in live streaming di DESH di Akram Khan sul sito di Telecomitalia, traccia in video i contorni di una nuova drammaturgia.

Akram Khan - DESH

Akram Khan attraverso lo schermo

La diretta in live streaming di DESH di Akram Khan sul sito di Telecomitalia, traccia in video i contorni di una nuova drammaturgia.